Qual era la missione di Gesù?

Qual era la missione di Gesù?

Gesù è stato inviato sulla terra con una missione specifica: quella di portare il messaggio dell’amore e della salvezza. Ha vissuto tra noi per insegnarci a vivere secondo i principi del Vangelo e ci ha mostrato che Dio è amore. La sua morte in croce ci ha redenti dal peccato e ci ha aperto le porte del Cielo. Oggi Gesù continua ad essere il nostro Salvatore e Mediatore presso il Padre. Egli intercede per noi e ci guida lungo la strada della vita.

Qual è la missione che Gesù affida agli apostoli?

“Qual è la missione che Gesù affida agli apostoli?”

Gesù, prima di ascendere al cielo, affidò agli apostoli la missione di portare il Vangelo a tutte le nazioni. Gli disse: «Andate in tutto il mondo e predicate il vangelo a ogni creatura. Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato, chi non crederà sarà condannato» (Marco 16:15-16).

In altre parole, la missione degli apostoli era quella di predicare a tutti del regno di Dio e della salvezza che viene offerta attraverso Gesù Cristo. Hanno fatto questo fin dal giorno della Pentecoste, quando lo Spirito Santo è sceso su di loro dando loro il potere per compiere miracoli e predicare con grande efficacia (Atti 2). Da allora, gli apostoli hanno continuato a guidare la chiesa nella diffusione del Vangelo in tutto il mondo.

Come Gesù inizia la sua missione?

Gesù inizia la sua missione predicando nelle sinagoghe e guadagnandosi il rispetto dei capi religiosi e degli intellettuali. Gesù afferma che il regno di Dio è vicino e i seguaci devono convertirsi e credere nel vangelo. Gesù sfida le autorità religiose del tempo, accusandole di cercare solo il potere e l’onore. I farisei cominciano a perseguitarlo, ma Gesù continua a predicare la buona novella del Regno di Dio. Molti sono attratti dalla sua enfasi sulla compassione e la misericordia e cominciano a seguirlo.

Gesù inizia la sua missione predicando nelle sinagoghe e guadagnandosi il rispetto dei capi religiosi e degli intellettuali. Gesù afferma che il regno di Dio è vicino e i seguaci devono convertirsi e credere nel vangelo. Gesù sfida le autorità religiose del tempo , accusandole di cercare solo il potere e l’onore. I farisei cominciano a perseguitarlo, ma Gesù continua a predicare la buona novella del Regno di Dio. Molti sono attratti dalla sua enfasi sulla compassione e la misericordia and cominciano a seguirlo.

Qual è l’evento principale della vita di Gesù?

– Gesù è nato a Betlemme.
– Gesù è stato battezzato da Giovanni Battista.
– Gesù ha predicato il Vangelo in Galilea e nella regione della Giudea.
– Gesù ha compiuto i Suoi miracoli tra cui la resurrezione di Lazzaro.
– Gesù è morto sulla croce ed è risorto dopo tre giorni.

In che cosa consisteva l’insegnamento di Gesù Cristo?

Insegnava ai suoi seguaci a vivere in modo da piacere a Dio e ad amarlo sopra ogni altra cosa. Gesù insegnava anche l’importanza della preghiera e dell’obbedienza alla volontà di Dio. Insegnava che Dio è amore e misericordia, e che coloro che Lo seguono devono essere pronti a perdonare gli altri come Egli perdona loro.

Gesù è stato mandato sulla terra da Dio con una missione precisa: quella di redimere l’umanità dal peccato. Per farlo, avrebbe dovuto offrire se stesso in sacrificio sulla croce. Gesù è riuscito nella sua missione e, grazie a questo, ogni persona che crede in Lui può avere la speranza di una vita eterna.

Lascia un commento