Gesù in croce per i bambini

Gesù in croce per i bambini

Gesù è stato crocifisso per i nostri peccati. Egli è morto e risorto per noi, ed è venuto nuovamente nella gloria. Per mezzo di questo grande atto d’amore, Dio ci ha dato la vita eterna. Gesù stesso disse: “Non c’è nessun altro modo per ottenere la vita eterna; solo per mezzo di me”.

La passione di Cristo per i bambini

Cristo soffrì una lunga agonia sulla croce prima di morire. Fu deriso, schernito e insultato. Ma anche se fu trattato così male, non si arrese mai alla violenza. Gesù continuò a predicare l’amore e il perdono, anche quando stava morendo. Egli disse: “Padre, perdonali, poiché non sanno quello che fanno”. Queste parole sono un potente esempio dell’amore che Cristo portava nel suo cuore.

La resurrezione di Gesù

Dopo tre giorni dalla sua morte, Gesù risuscitò dai morti come aveva detto! La mattina dopo la sua resurrezione, apparve alle donne che erano andate al sepolcro. Disse loro: “Non temete! Io sono risorto!” Poi si presentò agli apostoli e a tutti coloroi che credevano in lui. E da allora egli vive sempre accanto a Dio Padre nella gloria.

Lascia un commento